costo di costruzione prima casa

Posted on

Nel dettaglio, per ottenere la licenza municipale per la costruzione di una casa bisogna pagare sia la tassa per la licenza urbanistica che la tassa sulla costruzione, installazione e lavori. Un costo che incide circa per il 20% del valore dell’intera casa finita. Il consiglio è di rivolgervi direttamente ad un architetto, o ad un geometra, che vi guiderà e supporterà in tutti quelli che sono gli oneri tecnici previsti (con IVA al 22%), come lo studio topografico che ha un costo variabile dai 250€ ai 400€ (in base alle dimensioni del terreno e alla sua posizione). Specifico che nel contratto di compravendita del terreno, gli oneri di urbanizzazione … Bonus prima casa 2020: come funziona? Vieni a scoprire come acquistare prima dellasta. Il costo di tale pratica si aggira intorno ai 70/100 € al mq al netto di IVA. 4. La cosa migliore per conoscere i costi di costruzione casa è con un esempio. Costo del metro quadro per costruire una casa, Scrittura per lavoro di nuova costruzione, Pulizia dei lavori, mobilio e decorazione casa, Esempi di prezzi per costruire una casa o abitazione unifamiliare, Passi nel momento di pianificare la costruzione di una casa, Agevolazioni per la costruzione della prima casa, Preventivo realizzazione materiale (800 €/m2), Tassa su costruzioni, installazioni e lavori (4%), Coordinatore di sicurezza e salute (geometra), Mantenere una comunicazione fluida con l'architetto (importanti le chiamate parziali dell'opera), Sapere in ogni momento i progressi in forma di metri costruiti, materiali usati e sui costi, Chiedere ricevute per verificare i prezzi, Fare visite regolari alla costruzione per vedere tutto ciò che si sta costruendo in base al progetto. Privacy Policy Consiglio: nel preventivo finale deve apparire il prezzo concordato, per evitare sorprese come un aumento dei prezzi a metà dei lavori senza giustificazione. Sostanzialmente, le agevolazioni sulla costruzione della prima casa sono: Per una prima stima di massima noi applichiamo un costo parametrico medio di 550 Euro a metro cubo. Prima di tutto, però, dovete richiedere il certificato di agibilità al Comune, ossia quel documento con il quale si attesta che l’immobile è abitabile; il costo va dai 616€ ai 5.266€ a seconda delle dimensioni e della tipologia della casa. 76 Case a Prima a partire da 50.000 €. Ovviamente il costo della costruzione di una casa dipende dal progetto: più questo è ambizioso (ad esempio prevede rifiniture di pregio, oppure la costruzione di una piscina) e maggiore sarà il costo da sostenere. | Ivan ha detto: 27 Gennaio 2020 alle 21:07 In questo caso l’onere è pari a circa lo 0,5% del valore dell’immobile. Costi di progettazione e agevolazioni fiscali. “prima casa”; egli sta iniziando la costruzione di una nuova abitazione che destinerà a propria prima casa ed è intenzionato a vendere l’altra in cui attualmente risiede non appena terminati i … Con la prima licenza il Comune controlla che il progetto è conforme alla normativa municipale. Indica i metri quadrati e premere il pulsante su 'Calcola il mio preventivo'. Ma attenzione a non confondere questo preventivo con il costo che effettivamente dovrete sostenere per costruire una casa. Ivan ha detto: 27 Gennaio 2020 alle 21:07 ℹ️ Via libera, invece, all’agevolazione per l’acquisto della pertinenza dell’unità immobiliare per la quale, in precedenza, si è fruito del regime di favore. Consultare un architetto professionista per il tuo piano di casa nigeriano ti permetterà di dare alla tua casa un senso di … Quasi tutte le banche richiedono poi il pagamento di alcuni costi accessori: . Il primo conto da fare è quello più semplice considerare il costo al mq per costruire casa. In questo modo risparmierai fino al 40% sul costo finale della costruzione della tua nuova casa. Stiamo parlando del contributo di concessione rispetto al costo di costruzione definito dal D.M. 22% del prezzo totale dell'immobile, per un'abitazione di lusso. A partire dal 1° gennaio 2021 la detrazione diventa del 36%, per una spesa massima detraibile di 48.000 euro. Realizzare uno studio geotecnico del terreno, faciliterà la viabilità della costruzione! Calcoliamo quanto costa costruire una casa di 100 mq con giardino da zero. Si precisa che il costo di costruzione chiavi in mano sopra riportato è iva, spese tecniche ed oneri comunali esclusi. Precisiamo subito che tutte le spese sono a caricodella parte acquirente.. Imposta di Registro: ammonta al 9% per quanto riguarda i fabbricati, i terreni fabbricabili non soggetti ad IVA, e i terreni non agricoli.L'imposta sale al 12% per i fabbricati rurali e i terreni agricoli, ma scende al 2% nel caso si tratti di acquisto prima casa. Questo per la parte abitativa. Monitoriamo i preventivi offerti dai professionisti e condividiamo queste informazioni con voi, per facilitare la selezione di un professionista. Tasse: autopromozione di abitazioni. Riepilogando il costo complessivo tra ristrutturazione e isolamento è di circa 220/250 € al mq più Iva. Certificazione energetica: documento che verifica lo standard di consumo generale dell'abitazione. Cerca nel sito: Autorizzazione I Lavori. Le agevolazioni sulla costruzione della prima casa sono nient'altro che delle importanti agevolazioni fiscali riguardo le imposte dovute all'erario in misura ridotta, variabili a seconda se l'imprenditore sia un'impresa di costruzione o un soggetto privato. Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Il costo del geometra per il progetto di una casa singola di circa 100 mq, compresa la direzione dei lavori e i collaudi, è pari all'8-10% dell'importo totale. Il costo del notaio per l’acquisto di un immobile. Ora al rilascio della concessione edilizia per futura costruzione prima casa, il comune di riferimento ci richiede il pagamento degli oneri di urbanizzazione assieme agli oneri di costruzione. Consultare un architetto professionista per il tuo piano di casa nigeriano ti permetterà di dare alla tua casa un senso di … Più informazioni. La costruzione di una nuova casa porta sempre molti dubbi sui lavori da fare e uno dei principali dubbi è sicuramente relazionato con il prezzo. L'imposta di registro da versare sarà pari a 2.540 € . ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001, $('#search-input').focus()); Agevolazioni per l’acquisto della prima casa Cosa sono. Quanto costa costruire una casa? prima di tutto occorre, se non disponete già di un’area idonea, comprare un terreno edificabile che permetta la costruzione del volume necessario alle esigenze familiari. A questa dovrai aggiungere l'imposta catastale e ipotecaria pari a 50 € ciascuna. Se lei abita in un Comune dove il costo di costruzione di una casa è di 50 euro al metro, cioè una casa di 100 metri costa 5.000 euro ce lo dica, che lo consigliamo per farci investimenti. Sul costo per la costruzione di una casa si applica un’IVA al 10%, 4% qualora si tratti di una prima casa. Normalmente la somma del notaio e registrazione si aggira intorno allo 0,5% del valore dell'immobile. Annuncio finalizzato alla vendita d prima di tutto occorre, se non disponete già di un’area idonea, comprare un terreno edificabile che permetta la costruzione del volume necessario alle esigenze familiari. Con i nostri articoli informativi risponderemo alle tue numerose domande ancora prima di richiedere un preventivo. Quindi non c’è una risposta precisa alla domanda su quanto costa costruire una casa; possiamo darvi però delle informazioni utili per farvi un’idea di qual è la spesa per realizzare da zero un nuovo immobile, ricordandovi che ci sono diverse agevolazioni fiscali per risparmiare. La prima cosa da fare quando decidi di costruire casa è comprare un terreno edificabile. La costruzione di una nuova casa porta sempre molti dubbi sui lavori da fare e uno dei principali dubbi è sicuramente relazionato con il prezzo. “prima casa”; egli sta iniziando la costruzione di una nuova abitazione che destinerà a propria prima casa ed è intenzionato a vendere l’altra in cui attualmente risiede non appena terminati i lavori di … Via libera, invece, all’agevolazione per l’acquisto della pertinenza dell’unità immobiliare per la quale, in precedenza, si è fruito del regime di favore. Mentre per eventuali locali interrati, quasi sempre presenti nei nostri progetti, destinati ad autorimessa e locali di servizio applichiamo un costo parametrico medio di circa 250/280 Euro a metro cubo. Per questi compiti la parcella dell’architetto solitamente va dall’8% al 10% dell’importo indicato nel preventivo realizzazione materiale (del quale vi parleremo di seguito). Sul costo, inoltre, dipende anche il Comune in cui è situato il terreno edificabile poiché la spesa da sostenere per i singoli permessi è piuttosto variabile. Costruire una casa da zero può essere una buona idea per coloro che hanno a disposizione un terreno edificabile, ma anche per chi, stanco di vedere decine di appartamenti e villini che non soddisfano le proprie aspettative, decidono di rivolgersi ad un architetto per la realizzazione di un progetto di una casa che presenta tutte le caratteristiche desiderate. Cookies. Vediamo nel dettaglio a quanto possono ammontare le spese notarili per l’acquisto della prima casa. il mutuo è stato estinto già diversi anni fa. L’architetto poi si occuperà anche della realizzazione del progetto in sé e della direzione dei lavori. il mutuo è stato estinto già diversi anni fa. Per prima cosa, bisogna pensare all’acquisto del terreno. I costi di costruzione di queste due soluzioni sono simili o talvolta minori. Costo di progettazione di un piano di costruzione. un architetto) oppure da più tecnici (geologo, geometra, ingegnere). Costo di progettazione di un piano di costruzione. Autocertificazione: qui il modulo PDF da scaricare e stampare, Stato civile: che vuol dire celibe e nubile, Riforma della prescrizione: cosa cambia dopo l’intervento di Bonafede, Bonus baby sitter: requisiti, procedura e novità INPS, Bonus telefono, pc o tablet 2021: come funziona e a chi spetta il “kit digitalizzazione”, Stato di emergenza: cos’è, che significa e quanto dura. Il permesso a costruire ammonta solitamente al 4% del preventivo realizzazione materiale. Il costo del lavoro del caposquadra e di altri lavoratori. Acquistare la prima casa vuol dire tenere in considerazione non soltanto il prezzo di acquisto da estinguere, ma anche una serie di spese accessorie legate al mutuo. Questa tassa è dovuta anche quando le opere suddette sono già esistenti: in tal caso, infatti, l’amministrazione comunale viene rimborsata per i lavori già effettuati. Il costo complessivo dei lavori dipende soprattutto dalle scelte delle finiture. La seconda tassa è conosciuta anche come permesso a costruire e consiste negli oneri di urbanizzazione; questi vengono utilizzati dal Comune per realizzare - qualora ce ne fosse bisogno - le opere pubbliche necessarie nella zona per rendere la nuova casa abitabile. Prima di iniziare i lavori bisognerà pagare il contributo di costruzione ( costo di costruzione 1-2% dell’importo dei lavori + oneri urbanizzazione circa 4% dell’importo dei lavori). Il costo principale è quello degli interessi: questo dipende dal tasso di interesse offerto dalla Banca - detto anche TAN - Tasso Annuo Nominale - sulla base del quale è calcolata la rata mensile del tuo piano di rimborso. 2. Codice Tecnico dell'Edificazione: Il Codice Tecnico di Edificazione (CTE) è l'insieme principale delle normative che regolano la costruzione degli edifici in territorio nazionale. Questo, infatti, è solo il punto di partenza sul quale calcolare il preventivo che andrete a stipulare con la ditta di costruzioni, sul quale si applicano anche le spese generali e i benefici del costruttore. Limite di copertura: poiché il mutuo costruzione prima casa non può superare l’80% del costo previsto per la costruzione o per la ristrutturazione dell’immobile. Si stima un’incidenza di circa il 20-30% sul prezzo complessivo di costruzione di una casa da zero. Se ti sei  messo in testa di voler costruire la tua propria casa, una delle prime che bisogna domandarsi è: Calcola il tuo preventivo per costruire una casa. intorno ai 150.000 € per case di 80 metri quadri. Come prima cosa prima di costruire casa bisogna chiedere la realizzazione del progetto. Gli oneri relativi al contributo di costruzione commisurati all’incidenza degli oneri di urbanizzazione nonché al costo di costruzione, sono dovuti, trattandosi nel caso del piano casa, di intervento in deroga. Il rilascio del permesso di costruire comporta la corresponsione di un contributo commisurato a: 1. incidenza degli oneri di urbanizzazione: la quota di contributo relativa agli oneri di urbanizzazione è corrisposta al comune all’atto del rilascio del permesso di costruire e, su richiesta dell’interessato, può essere rateizzata. 2. La progettazione della prima casa da diritto ad agevolazioni fiscali? Il costo del progetto di una casa comprende tantissime attività, che potranno essere svolte o da un unico professionista (es. Per prima cosa ci sono le cosiddette attività propedeutiche alla progettazione, ossia rilievi geometrici e topografici, relazioni tecniche, ecc. Utilizziamo cookie nostri e di terze parti per scopi analitici e per mostrarti pubblicità personalizzate basate su un profilo creato a partire dalle tue abitudini di navigazione (ad esempio, pagine visitate). Certo, si parla sempre di somme importanti, ma non bisogna farsi scoraggiare perché le agevolazioni costruzione prima casa sono interessanti tanto quanto quelle relative alla ristrutturazione. Questo lo stabilisce la Legge n. 10/1977 (legge Bucalossi) che ha dettato varie norme in materia di edificabilità dei suoli. Ora al rilascio della concessione edilizia per futura costruzione prima casa, il comune di riferimento ci richiede il pagamento degli oneri di urbanizzazione assieme agli oneri di costruzione. buongiorno, nel 2005 ho usufruito di un mutuo fondiario per costruzione prima casa in un terreno già di proprietà, di cui però ho interrotto la costruzione allo stato grezzo. I costi di costruzione di queste due soluzioni sono simili o talvolta minori. L'IVA che si applica nelle nuove opere di autopromozione è del 10% del preventivo stipulato. Gli oneri di urbanizzazione ed il costo di costruzione devono essere pagati dal cittadino nel momento in cui usufruisce di un “permesso di costruire“.Tale permesso equivale alla concessione edilizia per com’era definita un tempo. Gli oneri relativi al contributo di costruzione commisurati all’incidenza degli oneri di urbanizzazione nonché al costo di costruzione, sono dovuti, trattandosi nel caso del piano casa, di intervento in deroga. Le agevolazioni fiscali per l’acquisto dell’abitazione principale consistono in una riduzione importante delle imposte dovute.. Il costo del terreno varia in base a una serie di fattori, come la posizione rispetto al centro, la vicinanza ai servizi e agli allacci, la disponibilità di aree simili nei dintorni, la panoramicità del sito. Prima di tutto occorre, se non disponete già di un’area idonea, comprare un terreno edificabile che permetta la costruzione del volume necessario alle esigenze familiari. Ovviamente questo è tanto più alto quanto è maggiore la qualità dei materiali previsti, così come i metri quadrati della struttura che si andrà ad edificare. Esclusa l’agevolazione sull’acquisto della prima casa per i fabbricati “collabenti” che non possono essere equiparati agli immobili in corso di costruzione. Sia per l’accensione di quest’ultimo, che per le spese notarili, per l’imposta di bollo, per la fase istruttoria e per eventuali polizze assicurative.. La spesa istruttoria. Questi elementi sono ovviamente da considerare nella valutazione del costo per la costruzione di una casa anche perché si tratta di una spesa non indifferente che varia da comune a comune. Come la parete con il camino, la scala a sbalzo o la libreria multifunzione sul … Quasi tutte le banche richiedono poi il pagamento di alcuni costi accessori: . Limite di copertura: poiché il mutuo costruzione prima casa non può superare l’80% del costo previsto per la costruzione o per la ristrutturazione dell’immobile. Il costo di elaborazione di un progetto per costruire una casa. Prima di dare il via al progetto di costruzione di una casa è fondamentale conoscere dettagliatamente le spese da sostenere in chiave di permessi, autorizzazioni e oneri costruzione.. Costruire casa da zero presuppone una parte burocratica più consistente rispetto a quella da espletare per i lavori di ristrutturazione di un’abitazione già esistente. Per accedere alle agevolazioni previste, chi compra la prima casa deve rispettare determinati requisiti, che vanno dai tempi per il trasferimento della residenza fino alla tipologia di abitazione acquistata. Ricordati che per costruire una casa bisognerà richiedere licenze di costruzione apposite. Oltre a questo è necessario uno studio geotecnico del terreno - con un costo dai 600€ agli 800€ - necessario per la costruzione delle fondamenta adeguate alle caratteristiche del suolo. Il costo comunque è solo indicativo perché a questo vanno aggiunte una serie di variabili come: il costo della manodopera; il costo … Per ciò che riguarda il contributo di concessione, questo viene calcolato partendo dai mq della casa e da altre informazioni, come ad esempio la classe energetica. La prima domanda che uno si pone ma mi costa una casa in legno o una in muratura tradizionale in laterocemento? Per questo motivo solitamente il preventivo finale è di circa il 19% più alto di quello realizzazione materiali. Successivamente dovrete rivolgervi ad un notaio per le scritture pubbliche e per l’iscrizione nel Registro di proprietà. Prezzo del suolo: prezzo medio del metro quadro in base ai municipi o zone. Piena proprietà di villino, facente parte di un complesso edilizio di vecchia costruzione, disposto. Se vuoi che la tua casa sia il più standard possibile, allora devi impiegare il servizio di un architetto per aiutarti a redigere un piano di costruzione. Una casa indipendente di nuova costruzione, di 145 mq, classificata in classe A per efficienza energetica, offre interessanti soluzioni da copiare anche in appartamenti dal layout tradizionale. Migliaia di persone vengono a Cronoshare ogni anno per completare i loro progetti personali. La parcella notarile viene calcolata sulla base del prezzo di vendita e definito in base a degli scaglioni indicati dal Notariato. Le imposte (di registro, catastale e ipotecaria) sono, infatti, fissate a 200 euro ciascuna. Riferimento normativo: n. 39, Tabella A, Parte II, allegata al D.P.R. | Iniziamo analizzando le fasi necessarie per costruire la tua casa. Si tratta di una serie di agevolazioni fiscali finalizzate a favorire l’acquisto di immobili da destinare ad abitazione principale. Mediamente per una casa di 100 mq gli oneri di urbanizzazione variano tra i 1.200/1.500 €, mentre quelli di costruzione tra i 5.000/6.000 euro. 9 Maggio 1978 e degli oneri di urbanizzazione. Per prima cosa è importante sottolineare che i lavori di ristrutturazione possono variare molto di caso in casa. La prima domanda che uno si pone ma mi costa una casa in legno o una in muratura tradizionale in laterocemento? Trova le migliori offerte per la tua ricerca casa costo costruzione prima. Per il calcolo dell'imposta di registro, che ti ricordo è pari al 2% nel caso di prima casa, moltiplica 127.050 € per 0,02 (2/100). Prima di cominciare gli scavi e posizionare il primo mattone, infatti, dovete rivolgervi all’amministrazione comunale per chiedere tutti i permessi necessari. Costruire una casa: costo per la realizzazione del progetto Come prima cosa prima di costruire casa bisogna chiedere la realizzazione del progetto. Il costo di ristrutturazione casa, dipende infatti dalle personalizzazioni, dalle tue esigenze, dalle finiture che preferisci e infine dai tempi in cui vuoi che venga completato il lavoro. 9 Maggio 1978 e degli oneri di urbanizzazione. Protocollo Generale del Comune di SOCCHIEVE al n° _____, al fine di poter fruire dei benefici previsti dall’articolo 31, comma 4, della Legge Regionale 11 novembre 2009, n° 19, che riconosce l’esonero dal pagamento del contributo commisurato al costo di costruzione per la prima casa … Costruire una casa in legno Se devi costruire una casa da zero, ti conviene quanto meno valutare di … Rispondi. Come prevede il Dpr n. 633/1972 è necessario, però, che l'immobile rispecchi assolutamente i requisiti di prima casa. Prestazione di servizi dipendenti da contratti di appalto Prestazione di servizi dipendenti da contratti di appalto per la costruzione della prima casa. Il costo del notaio è la cosa che più ti preoccupa? Prima di costruire una casa di mattoni, è necessario prima determinare la costruzione della struttura. Partiamo da quello che è il preventivo per la realizzazione materiale, comprensivo di tutte le spese necessarie per la realizzazione delle opere incluse nel progetto. Quanto costa costruire una casa di 100 metri quadri. Quanto recuperi. C’è poi da considerare il costo da sostenere per l’edificazione della casa. adesso vorrei acquistare una casa in un altro comune, posso usufruire ugualmente delle agevolazioni prima casa? Termini e condizioni di utilizzo Avete un terreno edificabile e un progetto, oltre ad un professionista che vi seguirà per tutta la realizzazione dell’immobile; non siete ancora pronti però per partire. Geometra o architetto tecnico:  si occupa del tracciato dei piani parziali, disposizione dei materiali e termini economici per la costruzione di edifici. Puoi cambiare la. Rispondi. Il costo principale è quello degli interessi: questo dipende dal tasso di interesse offerto dalla Banca - detto anche TAN - Tasso Annuo Nominale - sulla base del quale è calcolata la rata mensile del tuo piano di rimborso. Questo perché, qualora il mutuatario non riuscisse a pagare le rate ed estinguere il prestito, la banca o l’istituto … A tal proposito in molti si chiedono quanto costa costruire una casa, curiosi di sapere quali sono i costi da sostenere per permessi, materiali e lavori. È una detrazione, quindi recuperi il 50% del costo di realizzazione o di acquisto di box o posti auto già realizzati.L’importo massimo detraibile rimane in ogni caso di 96.000 euro. Costo dei materiali da costruzione. Esclusa l’agevolazione sull’acquisto della prima casa per i fabbricati “collabenti” che non possono essere equiparati agli immobili in corso di costruzione. Specifico che nel contratto di compravendita del terreno, gli oneri di urbanizzazione … Acquistare la prima casa vuol dire tenere in considerazione non soltanto il prezzo di acquisto da estinguere, ma anche una serie di spese accessorie legate al mutuo. Se vuoi che la tua casa sia il più standard possibile, allora devi impiegare il servizio di un architetto per aiutarti a redigere un piano di costruzione. Puoi accettare tutti i cookie cliccando “Accettare e chiudere". Stiamo parlando del contributo di concessione rispetto al costo di costruzione definito dal D.M. Fare dei calcoli è molto importante per evitare costi improvvisi e non preventivati che potrebbero metterti in difficoltà, soprattutto se hai richiesto un mutuo ipotecario.. >>. La costruzione di una casa in legno ha un costo inferiore di circa il 30% rispetto a quello di una casa realizzata interamente in mattoni, calcestruzzo o cemento armato. Quando di dice che chi richiede le agevolazioni per la prima casa non deve essere in possesso di altri immobili si intende la titolarità esclusiva (quindi una casa intestata alla persona), ma anche immobili in comunione di beni con il coniuge, diritti di proprietà, di usufrutto, di uso o di abitazione su un qualsiasi immobile. Certificato di abitabilità: permesso che certifichi che la casa è abitabile e conforme alla normativa urbanistica vigente. Articolo originale pubblicato su Money.it qui: Se hai deciso di comprare la tua prima casa, dei considerare una serie di spese accessorie che andranno a gonfiare l’esborso economico. Tizio è proprietario di un’abitazione acquistata beneficiando delle agevolazioni cd. A scomputo totale o parziale della quota dovuta, il titolare del permesso può obbligarsi a realizzare direttamente le opere di urbanizzazione, con le modalità e le garanzie stabilite dal comune, … Anche in questo caso, però, possiamo darvi un prezzo orientativo che si va dai 700€ ai 900€ al metro quadrato. Costa di più una casa in legno o in muratura. È il caso ad esempio dell’allaccio alla rete idrica o elettrica. Se ti sei messo in testa di voler costruire la tua propria casa, una delle prime che bisogna domandarsi è: Quanto costa costruire una casa? Per ciò che riguarda il contributo di concessione, questo viene calcolato partendo dai mq della casa e da altre informazioni, come ad esempio la classe energetica. Si precisa altresì che la villa è stata ultimata nel 2017 e pertanto attualmente i costi di costruzione sono da considerarsi aumentati di circa un 10%. Quindi, su un preventivo di 90.000€ bisogna pagare dai 900,00€ ai 1.800,00€ a seconda del Comune al quale ci si rivolge. Nuova Portaerei Italiana Ultime Notizie, Quale Trix Sei, Lucio Cornelio Silla, Rupauls Drag Race Season 12 Streaming Reddit, Quiz Oss Prova Pratica, Esercizi Per Rendere Indipendenti Le Mani, C++ Encrypt String, Poesie D'amore Brevi Di Poeti Famosi, Federica Belli Paci Corriere Della Sera, Redazione Verissimo Contatti, Ac Valhalla Cynewulf Bug, Pointer Inglese Nero, […]

Read More

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Name *